DayOne – il tuo diario

Ho sempre adorato tenere un diario personale. Durante i tempi della scuola il diario spesso corrispondeva al diario scolastico, che con le dovute precauzioni doveva essere fatto vedere ai genitori e professori solo nelle parti essenziali e non personali.

Poi per un lungo periodo, dopo la scuola, ho smesso di scrivere e successivamente ho ripreso più o meno con la nascita dei miei bimbi. Chiaro che in questa seconda fare il diario personale si è trasformato da cartaceo a digitale. L’ho scritto utilizzando diverse applicazioni e programmi, da Word a Pages, da un semplice foglio di testo a files più elaborati. Spesso dividevo i diari personali da quelli dei viaggi o degli eventi particolari creando un po’ di confusione e disorganizzazione.

Poi ho scoperto quella che tutt’ora considero la migliore applicazione per tenere un diario: DayOne

Da quando l’ho provata e subito dopo acquistata non l’ho più lasciata. A volte scrivo quotidianamente, in altri periodi molto meno, ma sono riuscito a raccogliere tutti i miei testi, associandoli a diverse immagini, in un’unica applicazione e questo mi da davvero una gran soddisfazione.

Adoro l’assoluto Apple Style di questa app: poche funzioni, semplice, con un design equilibrato e una funzionalità di un’immediatezza assoluta. Come dovrebbero essere tutti i programmi.

Io sono arrivato più o meno a 165 pagine e sto importando anche i vecchi diari cartacei, per lo meno solo nelle parti più importanti e significative per me.

Se cerchi un’app per tenere un diario con DayOne farai la scelta giusta.

Salvare le radio streaming di iTunes

Ho notato che non è del tutto scontato il sistema per salvare le proprie radio preferite su iTunes.

In realtà il modo per farlo è più semplice di quanto si possa pensare: basta infatti tenere cliccato il tasto sinistro del mouse sulla riga della radio selezionata fino al momento in cui compare la colonna delle Playlist, dopo di che è sufficiente trascinare la riga dentro una delle playlist.

Schermata 2015-03-24 alle 13.13.44 (2)

Radio24 su iTunes

iTunes è il centro multimediale di ogni possessore di computers Mac e non solo, perché utilizzabile anche su Windows.

Personalmente trovo molto comodo avere un unico software che si occupa autonomamente di organizzare i files media sul computer, senza dover pensare alla creazione di directories, sotto-directories e via dicendo.

Su iTunes ascolto la mia musica, guardo i miei films, li noleggio, archivio i miei filmati personali, ascolto i miei podcast preferiti e naturalmente ascolto le radio che mi interessano.

In genere amo seguire Radio24.

Visto che Radio24 di default non fa parte dell’elenco delle numerose Radio presenti su iTunes è sufficiente seguire questi pochi passaggi:

File -> Apri streaming…

Nella finestra che si aprirà basterà inserire questo link: http://shoutcast.radio24.it:8000/

Per salvare l’indirizzo sono poi sufficienti questi passaggi:

1) creare una playlist chiamata per esempio “Radio preferite”Playlist

2) dalla nuova playlist cliccare su “aggiungi a…” in alto a destra

3) verificare che Radio24 sia attualmente in ascolto e trascinare l’indirizzo che comparirà all’inizio dell’elenco, dentro la colonna di destra e poi cliccare “Fine”

aggiungi a

Quag, domande e risposte !

QUAG

Nuovi siti e servizi nascono come funghi e a me piace analizzarli, provarli, scoprire quali nuove opportunità offrono.

Uno degli ultimi che ho provato è un sito di “domande/risposte” (non ricordo come si definiscono tecnicamente) sul quale si possono inserire appunto le proprie domande per poi ricevere le risposte dagli altri utenti.

Allo stesso tempo è possibile seguire argomenti che ci interessano, partecipando a nostra volta alle discussioni.

Ci sono diversi altri siti simili, uno dei più famosi è per esempio Yahoo Answers, ma Quag a mio avviso lo supera di gran lunga in fluidità e immediatezza d’uso, fattore che ritengo essenziale quando esprimo i miei giudizi in questo campo.

Vi invito quindi a provare Quag.