Scegliere l’iwatch giusto

Fonte: melablog

Scegliere l’Apple Watch giusto per il proprio polso richiede un minimo di preparazione e qualche prova all’Apple Store. Ecco i consigli per riuscire nell’impresa.

Indecisi sul modello di Apple Watch più adatto al vostro polso, varisulla lunghezza e sul tipo di cinturino da abbinare? Nessun problema. Con questa guida pratica, potrete scegliere le combinazioni migliori per voi da provare all’Apple Store prima del grande acquisto.

Apple Watch, effettuare il pairing con iPhone e installare app

Scelta della Cassa

Per scegliere Apple Watch, la prima domanda da farsi è: quale metallo preferite per la cassa tra alluminio, acciaio inossidabile e oro massiccio? Il che è analogo a domandarsi se preferite la versione sportiva, quella classica o quella da ricconi. Il che, a sua volta, è direttamente proporzionale al budget che avete intenzione di investire sull’oggetto. Come noto, tuttavia, le feature e le prestazioni sono identiche: cambia solo il rivestimento esterno.

Apple Watch: prezzi e disponibilità (ma non subito in Italia)

Dopodiché occorre chiedersi se per voi più indicata la variante da 38mm o quella da 42mm; in generale, quella più grande è indicata per gli uomini e quella più piccola per le donne, ma ovviamente dipende dal vostro stile e dai gusti.

Scelta del Cinturino

Prima di procedere oltre, misurate la circonferenza del polso. Alcuni cinturini sono specifici per una delle due misure di cassa, mentre altre arrivano a coprire solo un range ristretto di circonferenze. Per scegliere i modelli compatibili col vostro fisico, potete sfogliare la Guida alle Misure di Apple, per il momento ancora in inglese ma per fortuna molto chiara. Per esempio, il Modern Buckle è compatibile solo con Apple Watch 38mm, mentre il Leather Loop va col 42mm, e per questo è disponibile solo in due misure: Medium e Large. Per il resto, lasciatevi guidare dal buon gusto.

Un Apple Watch per ognuno

Apple Watch per Sportivi: Se amate correre all’aria aperta, mangiare sano e fare tanto esercizio, la soluzione è semplicissima. Per voi è più indicato Apple Watch Sport. Apple Watch per Salutisti: Apple Watch vuole motivarvi e spronarvi a condurre uno stile di vita sempre più sano. In teoria per voi è più di indicato Apple Watch Sport, ma in effetti potete optare per qualunque versione. Tanto hanno tutte il sensore per il cuore e il calcolo delle calorie bruciate. Apple Watch per Viaggiatori: che siate backpacker o siate soliti viaggiare con valigiona rigida, il cinturino Sport Band sembra fatto per voi. Tra l’altro, supporta tutte le misure di Apple Watch, e copre tutti i polsi dalla S alla L. E occhio a quel che fate: con Apple Watch potete fare la doccia o camminare indenni sotto una poggia torrenziale in Thailandia, ma il dispositivo non è Waterproof. Quindi va tolto prima di fare il bagno a mare o in piscina. Apple Watch per i Professionisti: Per voi, l’acciaio inossidabile è la scelta obbligata; così avrete un look più sofisticato senza la pesantezza e il senso d’ostentazione della versione Oro. Magari, abbinatelo con un Leather Loop, ché ci sta benissimo. Apple Watch per i Fashiotistas: Per voi, consigliamo l’Apple Watch in acciaio inossidabile con un cinturino Modern Buckle o Classic Buckle; il Modern Buckle ha una chiusura magnetica davvero intrigante, e poi è disponibile in Nero, Blu, Rosa Chiaro e Marrone, per cui hai voglia a sbizzarrirsi con le combinazioni di colore. Apple Watch per i Geek: La scelta obbligata è il Nero Siderale con abbinato il cinturino Link Bracelet. Più geek di così si muore. Apple Watch per gli Hipster: Il Milanese Loop è imperdibile, e ha un look incredibilmente moderno; ci credereste che è stato inventato nel 17esimo secolo? Apple Watch per Ricchi&Famosi (o per chi vuole tirarsela): Ovviamente per voi la scelta d’obbligo è l’Apple Watch Edition in oro, da 11.000 e passa Euro. Occhio, però, perchè qualcuno (di solito chi non può permetterselo) potrebbe trovarlo volgare. Leggete qui sotto per capirne le ragioni. Apple Watch in Oro, l’ironia degli utenti sui social network