Mauro Corona

Avevo finora letto sono qualche assaggio dei suoi libri.

In questi giorni, in linea con la mia scelta di stare meno sul computer durante i mesi estivi, mi sono deciso e ho preso dalla fornitissima libreria di mia moglie, questo libro.

Mi considero da sempre un amante della Natura, degli animali, di ciò che ci circonda e di quello che Dio ci ha regalato e che molto spesso noi uomini moderni tendiamo a mettere in secondo piano. Adoro passeggiare nel silenzio, in un sentiero, in montagna, in mezzo a un bosco.

Leggendo Le Voci del Bosco questo sentimento è venuto ancora più a galla. Mauro Corona è sicuramente un abitante consapevole della Natura e della montagna, ma quello che davvero mi piace di lui e che in piccola parte ci accomuna è proprio la capacità di fermarsi ad ascoltare e guardare.

Osservare, nel vero senso della parola.

Guardare, non solo vedere.

Più riguardo a Le voci del bosco